utenti online

Abbiamo 70 visitatori e nessun utente online

in chat
il dono 1
gruppo AMA post aborto 0
gruppo AMA mammesingle 0
aiutaci!

sostieni il progetto de IL DONO con una donazione!

offerta:   EUR

Mariangela Sidoli

Mariangela Sidoli

Martedì, 18 Marzo 2014 02:41

placenta anteriore bassa

Ho 31 anni e sono alla 18 settimana di gravidanza. Ieri con l'ecografia il mio ginecologo mi ha detto che ho la placenta bassa. Precisamente ha scritto anteriore bassa. Leggendo qua e la, ho visto che si può rialzare, ma se ciò non fosse si dovrebbe ricorrere al cesareo. Sono terrorizzata, per ora mi ha detto solo di non fare sforzi. Mi aiuti la prego sono davvero in ansia, anche se lui mi ha detto che è normale. La ringrazio mi faccia sapere al più presto.

Mercoledì, 20 Novembre 2013 17:16

Dubbi sulla paternita'

HO UN  GRANDISSIMO DUBBIO,SONO INCINTA PERO' HO UN PICCOLO DUBBIO SU CHI SIA IL PADRE . LA DATA DELLE ULTIME MESTRUAZIONE E' IL 29/10/2013 , NEI TRE GIORNI SUCCESSIVI HO AVUTO TRE RAPPORTI NON PROTETTI COMPLETI CON IL MIO RAGAZZO ED HO ESEGUITO UN TEST DI GRAVIDANZA IL 25/10 PRIMA DELL'ARRIVO DEL MESTRUO . IL 27/10 HO AVUTO UN RAPPORTO COMPLETO SENZA EIACULAZIONE  CON UN'ALTRA  PERSONA , ILGIORNO SEGUENTE HO EFFETTUATO UN TEST DI GRAVIDANZA CHE E? RISULTATO POSITIVO . C'E' IL RISCHIO CHE BAMBINO SIA STATO CONCEPITO IL 27/10 ?
Salve non c'è rischio che il bambino sia stato concepito il 27/10 perchè  se ciò fosse un  test eseguito il giorno successivo ad un rapporto , anche fecondante , non risulterebbe positivo perchè troppo precoce ( si deve dare il tempo perchè le strutture  amnio -coriali  inzino a produrre gli ormoni che daranno la positività del test e questo non avviene nel giro di 12/24 ore ! ) Viva serena mente questo meraviglioso periodo dell'attesa ,Auguri
Martedì, 26 Febbraio 2013 22:07

Amenorrea

 

Salve sono una ragazza di 20 annii. Sono tre mesi ormai che soffro di Amenorrea. Ho avuto un drastico caslo di peso negli anni precedenti e per regolarizzare il ciclo che era sparito il mio ginecologo mi ha prescritto la pillola anticoncezionale. A tutto ciò si aggiunge la diagnosi di ovaio micropolicistico. Detto questo aggiungo che quando sono ritornata ad avere un peso adeguato (49,4 kg per 1,63 cm di altezza) la mia nutrizionista mi ha detto di interrompere la pillola e così ho fatto. Dopo il primo mese niente ciclo. Dopo circa 5 giorni di ritardo ho avuto il mio primo rapporto sessuale (non protetto, solo coito interrotto). Passati 16 giorni da quest'ultimo nel dubbio ho effettuato un test di gravidanza con esisto negativo. E' passato un altro mese e mezzo ma nulla, niente ciclo e siccome provavo dei lievi dolori addominali ho pensato fosse il caso di ripetere il test a! 10 settimane dal rapporto, ma anche questo è risultato negativo. Adesso non so che fare, non riesco a spiegarmi a cosa sia dovuta l'amenorrea. Qualche consiglio? Aggiungo inoltre che tranne quei dolorini addominali durati due-tre giorni non ho avuto in questi tre mesi di amenorrea nessun sintomo che mi facesse pensare all'arrivo delle mestruazioni o a una gravidanza, tranne qualche volta il senso di gonfiore in concomitanza dei giorni in cui mi aspettavo il ciclo.
 
IL forte calo ponderale  speso comporta la comparsa di  amenorrea ne  è  una  logica conseguenza ma ciò non deve essere motivo di preoccupazione, si deve però avvisare la signora/ina di tutto ciò. Al raggiungimento del peso  non sempre c'è un immediato ritorno del ciclo mestruale bisogna attendere con pazienza e tranquillità facendo attenzione ad eventuali gravidanze ( amenorrea non è sinonimo di anovularietà anche se - a dire il vero -  in caso di amenorrea è rarissimo che la donna ovuli.) Giusto è fare controlli ecografici ed ormonali ma la terapia è solo l'attesa serena piano piano il ciclo ritornerà alla normalità.
Domenica, 30 Dicembre 2012 17:30

SOS GRAVIDANZA

Buongiorno , mi chiamo Alessandra. Ho avuto l' ultimo ciclo il 31/10/12.Dopo 1 settimana di ritardo del ciclo, ho fatto un test di gravidanza con risultato positivo.Il 06/12 sono stata al PS. per perdite di sangue.Mi hanno fatto il test del Beta con valore 5.Ieri questo test l' ho ripetuto : valore 7,1. Quello che mi chiedo : ho avuto un aborto spontaneo ? La mia ginecologa mi dice che con questo valore così basso, sicuramente è andata così..Un ' altra cosa : l'assenza della milza in una donna può provocare problemi in gravidanza ? Aiutatemi, io lo so che in questo mondo ci sono persone che stanno "veramente male" ...ma ho bisogno di risposte..Grazie di cuore in anticipo..

Gentile signora i valori cosi' bassi di B ripetuti e le perdite abbondanti fanno pensare che -come le hanno giustamente detto-lei abbia avuto un aborto spontaneo,per quanto riguarda il fatto che lei sia stata splenectomizzata non si preoccupi, potrà avere tanti figli ma dovrà stare controllata .Auguri

Venerdì, 18 Novembre 2011 08:49

Anestesia ed allattamento

Ho 29 anni e sono incinta del quarto figlio,ho avuto tre disastrosi inizi nell'allattamento, poi,per fortuna,proseguiti bene,ho sentito che studi recenti dicono che un'anestesia incide sulle capacità  del bambino di attaccarsi.Io ho fatto tre cesarei...può essere il mio caso ?

Pagina 1 di 4