utenti online

Abbiamo 135 visitatori e nessun utente online

in chat
il dono 0
gruppo AMA post aborto 0
gruppo AMA mammesingle 0
aiutaci!

sostieni il progetto de IL DONO con una donazione!

offerta:   EUR

ho fatto delle radiografie, ho preso dei farmaci e ho paura possano aver fatto male al bambino...

prima di pensare all'aborto prova ad utilizzare il numero del TELEFONO ROSSO, un Servizio Medico di informazione sui fattori di rischio riproduttivo che chiarisce dubbi e paure alle gestanti, soprattutto nei primi mesi di gravidanza qualora temano complicanze o malformazioni per il feto.

 

telefono rosso italiano - 06-3050077

da Lun. a Ven. dalle 9.00 alle 13.00



Fondato presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore nel 1988, è stato uno dei primi servizi attivi in Italia e dal 24 gennaio 2000 è parte integrante dell'Istituto di Clinica Ostetrica e Ginecologica di tale Università, Dipartimento per la Tutela della Salute della Donna e della Vita Nascente. E' membro e socio fondatore dell'ENTIS (European Network of Teratology Information Services), organizzazione di tutti i servizi simili operanti in Europa.

Esegue attualmente circa 5000 consulenze telefoniche all'anno.

COME FUNZIONA?

Gratuitamente, al costo della sola telefonata, effettua consulenze altamente specialistiche in fase preconcezionale, in gravidanza o durante l'allattamento a chiunque ne faccia richiesta: coppia, donna, personale sanitario o parasanitario.
In particolare, fornisce informazioni circa i rischi materno-fetali in caso di assunzione di farmaci, esposizione a radiazioni ionizzanti, esposizioni professionali o infezioni e patologie materne.
Ad esempio, se un farmaco assunto nelle prime fasi della gravidanza produca una malformazione congenita, quale e con quale probabilità.
Inoltre, consiglia le terapie farmacologiche più opportune nelle varie fasi della gravidanza o in epoca preconcezionale suggerendo anche eventuali approfondimenti diagnostici.
La valutazione del possibile rischio riproduttivo si avvale oltre che delle specifiche competenze degli operatori, anche di banche dati disponibili a livello internazionale, quali TERIS e REPROTOX, nonché della sistematica revisione della letteratura scientifica attraverso la consultazione in tempo reale delle pubblicazioni mediche più recenti (MEDLINE).
Inoltre, il Telefono Rosso è integrato nella rete dei Servizi omologhi (Teratology Information Services) Europei (ENTIS) ed Extraeuropei (OTIS), con i quali esiste un rapporto continuo di scambi di informazioni, relative soprattutto alle problematiche che risultano più rare o nuove.