utenti online

Abbiamo 73 visitatori e nessun utente online

in chat
il dono 1
gruppo AMA post aborto 0
gruppo AMA mammesingle 0
aiutaci!

sostieni il progetto de IL DONO con una donazione!

offerta:   EUR

che cos'è il test di gravidanza?

E' un esame che serve ad accertare l'esistenza di una gravidanza. Si basa sul dosaggio della "gonadotropina corionica umana” (beta HCG, Human Chorionic Gonadotropin), un ormone prodotto dal tessuto che poi diventerà la placenta
può essere effettuato sulle urine, mediante test acquistabili in farmacia che hanno generalmente un'affidabilità pari a oltre il 90% , o tramite l'esame del sangue dosando le bHCG , dosaggio effettuabile in laboratorio analisi.I test di gravidanza

  • I test oggi in farmacia possono essere usati fin dal primo giorno di ritardo. Sono molto facili da usare. Il test si compone di striscioline reattive, su sui sono presenti "anticorpi monoclonali” ossia molecole in grado di riconoscere specificamente l'ormone HCG.
  • La striscia viene immersa nell'urina del mattino, che in genere contiene la massima concentrazione di ormone, perché le urine del mattino sono le più concentrate.
  • La risposta – grazie alla reazione chimica- è leggibile già dopo pochi minuti (da due a sette-otto) a seconda della marca. Oggi alcuni test possono essere effettuati in qualsiasi ora del giorno, perché più sensibili. Non occorre essere a digiuno per farlo.
  • Spesso i test vengono venduti in confezione da due, in modo da poter confermare il risultato dopo tre-quattro giorni dall'effettuazione del primo test. Questo può infatti risultare negativo se l'ovulazione è ritardata.
  • Teoricamente, infatti, l'ormone è dosabile fin dall'8° giorno dopo l'ovulazione e quindi già prima della mestruazione attesa. Di fatto, tuttavia, siccome l'ovulazione può anticipare, ma anche posticipare, è possibile che la blastocisti a fine mese mestruale non si sia ancora annidata. Ecco perché è possibile che il primo test risulti negativo anche uno-due giorni dopo la mancata mestruazione e si positivizzi magari dopo una settimana. In tal caso, anche se il concepimento è già avvenuto, è comunque possibile che la produzione di HCG non sia ancora sufficiente per essere rilevata. In sintesi, il test si positivizza dai 15 ai 21 giorni dopo un rapporto a rischio;
  • la sensibilità del test di gravidanza è del 90% al primo giorno della mancata mestruazione (amenorrea) e sale al 97% dopo una settimana dalla mancata mestruazione. La migliore ricerca condotta sull'argomento e pubblicata sul prestigioso Journal of American Medical Association (JAMA) ad opera di A.J. Wilcox, ha dimostrato che, su 136 gravidanze in studio, in ben 14 non c'era stato ancora l'impianto della blastocisti al primo giorno di ritardo. Questo spiega perché una quota significativa di gravidanze in corso non viene quindi riconosciuta nemmeno dai test più sensibili, almeno durante la prima settimana di ritardo!
  • l'affidabilità del test è sicura come quella di un test di laboratorio, perché la risposta concorda nel 99% dei test effettuati contemporaneamente sulle stesse urine con il test a domicilio e in laboratorio.
  • Il costo? varia dai 9.30 euro (per un test) ai 18 euro (per due).