utenti online

Abbiamo 69 visitatori e nessun utente online

in chat
il dono 1
gruppo AMA post aborto 0
gruppo AMA mammesingle 0
aiutaci!

sostieni il progetto de IL DONO con una donazione!

offerta:   EUR

quali sono i sintomi di gravidanza?

I sintomi di una gravidanza variano da donna a donna e, in una stessa donna, da gravidanza a gravidanza. Il primo sintomo della gravidanza è l'amenorrea, ossia la mancata mestruazione. Esso può dipendere anche da altre cause, ma qualora si abbiano rapporti sessuali è sempre bene fare anche un test di gravidanza.

Alcune donne sperimentano i primi sintomi di una gravidanza già entro una settimana dal concepimento. Per altre donne, i sintomi della gravidanza si possono sviluppare nel corso di alcune settimane, a ridosso del ciclo che dovrebbe apparire (tanto da poter essere confusi o sovrapponibili ai sintomi premestruali oppure non presentarsi affatto. In caso di rapporti completi non protetti qualora siano presenti alcuni dei seguenti sintomi, è importante eseguire un test di gravidanza.

  • Spotting da impianto:

Piccolo sanguinamento dovuto all'impianto dell'embrione in utero. Durata due giorni circa. Alcune donne riferiscono alcuni crampi associati a questi sanguinamenti. Può essere confuso con una mestruazione stranamente scarsa (per durata e quantità)

Altre cause del sanguinamento: effettive mestruazioni, ciclo mestruale alterato, cambio della pillola anticoncezionale, infezioni, abrasioni da rapporti sessuali

  • Ritardo o mancata mestruazione:

Un ritardo o la mancata mestruazione è il più comune sintomo gravidanza di una donna che la induce, quindi, a fare il test di gravidanza.
Molte donne riferiscono di un leggero sanguinamento nei giorni del ciclo. Ma se cìè una gravidanza in atto i sanguinamentii sono veramente leggeri e brevi rispetto d un ciclo normale.

Altri motivi di un mancato ciclo: eccessivo aumento di peso / dimagrimento, stanchezza, problemi ormonali, tensione, stress, cessazione dell’assunzione della pillola anticoncezionale.

  • Tensione, dolore al seno:
Avere i seni gonfi e doloranti è un sintomo che può iniziare già a 1-2 settimane dopo il concepimento. Le donne possono notare cambiamenti nel loro seno, che può essere dolente al tatto e gonfio.

Altri motivi: squilibri ormonali, pillola anticoncezionale, sindrome premestruale.

  • Fatica / stanchezza:
Sentirsi stanche o più stanche del normale è un sintomo che può anche iniziare già le prime settimane dopo il concepimento.

Altri motivi: Stress, stanchezza, depressione, comune raffreddore o influenza, o altre malattie che si possono anche lasciare sensazione di stanchezza o affaticamento.

  • Nausee Mattutine
Questo fastidioso e noto sintomo si manifesta di solito da 2 a 8 settimane dopo il concepimento. Alcune donne sono molto fortunate e non soffrono di nausee ogni mattina, altre invece soffrono di naussee per gran parte della gravidanzaa.

Altri motivi: intossicazione alimentare, stress o altri disturbi di stomaco .

  • Mal di schiena:
Il dolore alla parte bassa della schiena può essere un sintomo precoce di inizio gravidanza ma molte donne lo sperimentano durante tutti i nove mesi.

Altri motivi: imminenti le mestruazioni, lo stress, altri problemi di schiena.

  • Mal di testa:
L’improvviso aumento di ormoni nel corpo può causare mal ti testa durante le prime settimane di gravidanza

Altri motivi: Disidratazione, imminente ciclo mestruale, tensione oculare ecc.

  • Minzione frequente:
Circa 6-8 settimane dopo il concepimento può aumentare lo stimolo a fare pipì.

Altri motivi: infezione del tratto urinario, diabete, aumento dell’assunzione di liquidi o l’assunzione eccessiva di diuretici.

  • Areole più scure:
Se sei incinta, la pelle attorno ai capezzoli può diventare più scura.

Altri motivi: squilibri ormonali non collegati alla gravidanza o può essere un effetto rimasto da una precedente gravidanza.

  • Voglie per certi tipi di cibo:
Alcune donne possono provare una vera e propria attrazione verso certi tipi di cibi, doolci o salati. Questo può durare per tutta la gravidanza.

Altre spiegazioni: cattiva alimentazione, mancanza di una determinata sostanza nutritiva, stress, depressione o imminente mestruazioni.